Riconoscimenti Selvaggi

Foto 30-07-17, 12 27 17

Vado a fare scouting in un posto sperduto che manco Indiana Jones, prendo le coordinate GPS in gran camouflage e mi preparo ad organizzare uno shooting in location con i controfiocchi

Seleziono la modella adatta, le parlo di questo posto, le faccio vedere qualche foto, si esalta, mi esalto, ci esaltiamo in maniera esponenziale:
+ posto fichissimo
+ isolato e poco conosciuto
+ acqua verde cristallina

Wow che dico wow: selvaggiamente selvaggio!

Ci si sveglia presto, Sara, la modella (con me nella foto), passa da me e poi si parte

Ok, il posto non è vicino, ma la qualità della location giustifica il viaggio! Ci mettiamo in cammino per il viaggio in auto, il parcheggio è inesistente, piazziamo l’auto alla “se ce la portano via torniamo a piotte” e ci incamminiamo per il sentiero

Arriviamo sul bordo della discesa, la vista appaga tutto lo sbattimento: acque cristalline e natura incontaminata, proprio quello che desideravamo per il nostro set!

E’ ripido? Non solo, anche un pò scivoloso
Beh ma dai… Tanto abbiamo solo qualche zaino zeppo di cose pesanti e costose, che vuoi che succeda?

Ho garantito alla modella che fosse un posto selvaggio, incontaminato (da come l’avevo descritto in realtà sembrava la luna tanto selvaggio fosse)…
Anche lei si stupisce, il posto merita e Sara, lo sapevo, è una persona che apprezza.

Ma arrivati a valle, una volta scesi…

C’è già qualcuno! Li, in mezzo al nulla cosmico, dove nemmeno l’Indiana aveva mai messo piede!

Un ragazzo con tre ragazze, sembra un tipo sveglio (il rapido rapporto demografico, ovviamente lo confermava!)

Sbobiniamo e piazziamo l’attrezzatura e mentre faccio un piccolo sopralluogo per scegliere inquadratura e luce, si avvicina, viene da me e…

“Ma tu sei il Maui?”

“Si, e tu…?”

“Mi sono iscritto a qualcuno dei tuoi corsi…”

Dopo una breve chiacchierata torno dalla modella, la vedo sorridente perchè aveva sentito la conversazione, sicuro di aver perso ogni credibilità sulla parola “posto selvaggio”

Stupita lei quanto me di avere trovato in quel posto, che comodamente definiremo “culandia” , qualcuno che ci conoscesse, procediamo nella giornata di shooting nel selvaggio-con-pubblico.

Mi è sempre un po’ imbarazzante quando qualcuno mi riconosce, ma mi emoziona e mi da piacere ogni volta, anche quando in posti che rendono il tutto così paradossale.

Certo, avrei potuto capire subito che trattavasi di un mio Studente, ogni mio studente è persona sveglia ( e qui lo si capiva subito dal rapporto uomo donna 1 : 3! 😛 )

Ora, caro amico che ci hai riconosciuti nella culandia più selvaggia, siccome ci siamo parlati ma non presentati, se stai leggendo questo articolo e ti riconosci contattami, mi farebbe molto piacere poterti omaggiare del VideoCorso con Sara, girato in quelle acque cristalline dove ho avuto il piacere di riconoscerti.

Palesati e sarai ricompensato per la tua gentilezza nel presentarti!
…e sappi che ci hai regalato momenti di stupore riscrivendo completamente la parola “selvaggio” detta dal Maui annientando la mia credibilità con Sara :)